Spagna by Viaggiatore.net  
 
  Viaggi Spagna, Hotel Spagna, Madrid, Barcellona, Voli Spagna - by Viaggiatore


Spagna
Quando andare
Mappa Spagna
   
Video Spagna
   
Voli Spagna
Traghetti Spagna
   
Madrid
Barcellona
Granada
Siviglia
Valencia
   
Baleari
Canarie
Costa del Sol
Galizia
Paesi Baschi
Andalusia
   
Cose da Fare
Cammino di Santiago
Luoghi di Don Chisciotte
Itinerari Andalusia
Itinerari Alicante
Pamplona e San Fermin
Windsurf a Tarifa
   
Shopping
Racconti di viaggio
La cucina spagnola
Eventi e festival
   
Hotel Spagna
Alloggi economici
Case vacanza

Cerca hotel in Spagna





Google
   
  web
  spagna.com

Itinerari nella provincia di Alicante


La provincia di Alicante, nella regione di Valencia, si affaccia sul Mediterraneo con le sue spiagge di sabbia fine. Ed è per il colore delle sue spiagge che viene chiamata Costa Blanca.

L'area su cui si estende la provincia di Alicante è caratterizzata da due paesaggi molto diversi tra loro. A nord si snoda una catena montuosa che, a tratti, si affaccia sul mare creando vertiginosi strapiombi. A sud si estende una lunga pianura di spiagge, caratterizzate da palme e saline.

Due differenti aspetti che danno la possibilità di scegliere differenti tipi di vacanza: vivace e cosmopolita sulla costa pianeggiante, oppure tranquilla e a contatto con l'aspetto più genuino tipico della Spagna rurale nella parte montagnosa.

La Ruta dei Castelli


L'itinerario attraversa i territori più a nord della provincia, da Alicante a Villena, alle porte della Mancha.

La strada nazionale Madrid-Alicante e alcune brevi deviazioni offrono al viaggiatore l'occasione di visitare castelli medievali risalenti all'epoca della Reconquista.

La prima tappa è Il Castello di La Mola, a tre chilometri da Novelda. Questa fortezza araba è passata attraverso numerose ricostruzioni. La torre, costruita in epoca cristiana, è l'elemento più interessante. Si trova attigua al castello il Santuario di La Maddalena, costruito da architetti modernisti catalani in stile gotico.

Continuando poi alla volta di Elda e Petrel, due cittadine che espandendosi si sono unite, si incontra il castello di Petrel, conservato nella parte più antica dell'omonima città. Dopo aver percorso altri 10 chilometri si arriva a Sax, villaggio che possiede una delle fortezze meglio conservate della regione, con il paese arroccato ai piedi delle sue mura inaccessibili.

Altri dieci chilometri separano Petrel dal Castello de la Atalaya, nei pressi di Villena, che combina splendidamente elementi architettonici ereditati dalla cultura mussulmana con elementi della cultura cristiana. Le chiese rinascimentali di Santiago e Santa Maria figurano tra i monumenti più interessanti della provincia.

Nei dintorni di Villena, a sette chilometri di distanza, si trova Biar, un paese presieduto da una fortezza araba molto ben conservata. Da visitare la Torre del Homenaje, edificata nel 1100. Anche la chiesa di La Asuncion, con la sua facciata rinascimentale merita una visita.

Itinerario delle Palme


L'itinerario delle Palme si snoda attraverso le vaste pianure a sud della provincia di Alicante. Va da Elche a Orihuela, due importanti città il cui interesse va ben oltre le belle spiagge per cui sono famose. Possiedono, infatti, un numero considerevole di monumenti molto ben integrati nel paesaggio di palmeti e antichi orti musulmani.

Elche dista 13 chilometri da Santa Pola e 23 da Alicante. Da visitare la Basilica di Santa Maria, ottimo esempio di barocco spagnolo, primo stadio della famosa processione del 'Misteri d'Elx'. Poco distante si trova La Calahorra ciò che rimane di ciò che era circondato dalle antiche mura e il parco municipale, uno dei più belli di tutta la Spagna. Lontano dal centro, ma facilmente raggiungibile, l'Huerto de la Cura, un orto botanico che offre ai visitatori meraviglie come la palma dai sette tronchi, il magnifico giardino di cactus e passeggiate rinfrescanti.

Continuando per la strada statale 340 in direzione di Murcia, si arriva a Crevillente, 10 chilometri da Elche. Da visitare Il Museo Municipal Mariano Benlliure, l'unico museo dedicato all'artista valenciano, situato nella cripta della chiesa di Nuestra Señora del Belen.

L'ultima tappa del percorso delle Palme è Orihuela, a 22 chilometri da Crevillente. La città è molto interessante perché presenta il maggior numero di testimonianze storico-architettoniche di tutta l'area. Da visitare: l'Università di Santo Domingo con il suo chiostro classicista, la Cattedrale rinascimentale di El Salvador, caratterizzata da parti ricostruite in stile gotico, il Museo Diocesiano annesso, la chiesa di Santiago con la sua bellissima facciata gotica e le opere d'arte di cui è particolarmente ricca. Sulla collina dietro la città si trova il Seminario di San Miguel, un edificio risalente al 1400, con un'imponente facciata risalente al 1700. Molto piacevole la visita al palmeto di Orihuela, perfetta chiusura della rotta delle palme.

Link


» Hotel Alicante
» Hotel Elche